Rapaport Weekly Market Comment

6 set 2018 10:59 AM    di Rapaport News
L'industria dei diamanti si è concentrata sull'importante fiera di Hong Kong, sperando che la ripresa della vendita di gioielli in Estremo Oriente continui tra le tensioni commerciali e le valute più deboli. Negoziazione del rivenditore lenta, con prezzi più bassi durante il rallentamento estivo come 1 ct. RAPI -0,5% ad agosto. Domanda approssimativa cauta, con premi più bassi sul mercato secondario. Gem Diamonds 1H entrate + 81% a $ 168M, profitto di $ 24 milioni contro perdita di $ 3 milioni l'anno scorso. Hong Kong 1H ha importato le importazioni + 4% a $ 9,7 miliardi, esporta a $ 6,7 miliardi. L'impresa azionaria Epiris acquista la casa d'aste Bonhams. Gli uffici di Rapaport saranno chiusi lunedì e martedì (10-11 settembre) a causa di Rosh Hashanah. I migliori auguri a tutti per un nuovo anno ebraico felice, sano, prospero e pacifico.

Fancies:La domanda in Estremo Oriente migliora man mano che i consumatori cinesi cercano Pears and Princesses a prezzi migliori. Domanda americana ed europea mista.Ovals and Cushions sono i best sellers, seguiti da Emeralds e Pears. Marchesi e principesse deboli. Oversize vendendo bene. Domanda costante per qualità da 6 a 10 ct. Ovali, pere e smeraldi, con prezzi che rassodano da 3 a 5 ct. a causa di carenze. Mercato di supporto degli Stati Uniti per fantasie di qualità commerciale a medio prezzo inferiori a 1 ct. Off-make, mal ridotte fantasie illiquide e difficili da vendere, anche a sconti molto profondi.

Stati Uniti:Trading quiet nella settimana più breve che è iniziata con il Labor Day. Nuovi commercianti di York si aspettavano un'attività lenta fino a dopo i festival ebraici di settembre. Meno ordini di promemoria da parte dei rivenditori. Domanda di anello di fidanzamento stabile per 1 ct., GJ, diamanti VS-SI. I principali gioiellieri sono ottimisti per le festività del quarto trimestre, con focus marketing su gioielli con diamanti alla moda.

Belgio: sentimento cauto a causa del commercio lento, voci di bancarotta in India e declino della rupia, yuan cinese e lira turca. Ampliamento del gap tra offerte degli acquirenti e prezzi di richiesta dei fornitori. Domanda costante per 1 ct., DJ, merci SI2. Pochissimo inventario-acquisto. I premi per i grossisti si ammorbidiscono durante la vista di De Beers.

Israele:I rivenditori si sono concentrati sulla preparazione dell'inventario per la Hong Kong Jewellery & Gem Fair della prossima settimana. Silenzioso atteso nel mercato locale a partire dalla prossima settimana, dal capodanno ebraico al festival di Sukkot, che termina il 1 ° ottobre. Domanda costante per 1 a 3 ct., DG, diamanti VS-SI. Piccoli beni lenti, con una certa flessibilità di prezzo. Mercato approssimativo leggermente più debole.

India: trading lento, con alcuni rivenditori che mancano allo show di Hong Kong a causa del festival Ganesh Chaturthi della prossima settimana. Il sentimento diminuisce a seguito del deprezzamento della rupia al minimo storico (INR 72.10 / $ 1), le voci di bancarotta e il credito bancario restrittivo. I piccoli produttori sono cauti e riducono la produzione lucida.Calo della domanda di piccoli diamanti lucidati evidenti nel mercato approssimativo alla vista De Beers.

Hong Kong:Il business migliora in vista dello show della prossima settimana. Domanda costante per 0,30, 0,50 e 1 ct., DG, VS-SI, RapSpec A3 + merci. Aumento dell'interesse per i colori più bassi (GK). I gioiellieri di Hong Kong sono più ottimisti di quelli con sede nella Cina continentale, poiché gli yuan più deboli incidono sul sentiment dei consumatori. La valuta potrebbe anche influire sulla spesa turistica nella settimana d'oro del 1 ottobre.

Per la prima volta, dal 2011, i prezzi sono aumentati anno su anno nel 2017!! Potrebbe essere ripartito il trend di crescita che ha portato i prezzi a più che raddoppiarsi dal 2004 al 2011, vedi grafico sotto